giovedì 6 agosto 2009

AUTOSTOPPISTI SICURI E PAGANTI


Si tratta di un progetto di mobilita' sostenibile nato in rete e che si sviluppando a Trento.
In pratica il junghista lascia a casa la propria auto e sfrutta il gia' esistente flusso di traffico automobilistico facendo l'autostop.
A differenza dei normali autostoppisti, i junghisti pagano l'automobilista che da loro un passaggio 20 centesimi di euro di quota fissa piu' altri 10 centesimi al km.
Finora i tesserati in Trentino sono 224.
Per maggiori informazioni http://www.jungo.it/

1 commento:

  1. a settembre i tempi medi di attesa in trentino sono 8.3 min per i maschi, e 3.5 per le femmine
    Vi siete dimenticati di dire che Jungo presuppone 3 dispositivi di sicurezza, che rendono gli imbarchi estremamente sicuri !!! tutti guadagnano (uno risparmia e lascia l'auto a casa, un altro guadagna viaggiando; la città diventa più pulita).

    RispondiElimina