giovedì 3 settembre 2009

Dal 3 al 13 settembre i film della Mostra del Cinema a Venezia e a Mestre con Esterno Notte. Inaugura giovedì 3 settembre a San Polo Videocracy.




In concomitanza con la kermesse lidense, torna anche quest'anno con un centinaio di proiezioni, dal 3 al 13 settembre, Esterno Notte, il consueto ricco carnet della Mostra del Cinema in decentramento a Venezia e Mestre, messo a punto dalla Biennale e dal Circuito Cinema Comunale.

La rassegna farà il suo esordio a Venezia giovedì 3 settembre, alle 21, all'Arena di San Polo con il film di Erik Gandini Videocracy, evento speciale congiunto della Settimana della Critica e delle Giornate degli Autori, mentre contatti sono ancora in corso con la distribuzione per assicurare al pubblico veneziano la presentazione nella stessa giornata del 3 settembre, al Giorgione, dell'atteso Baarìa di Giuseppe Tornatore (con 1 proiezione in programma alle 21.30), stante la non disponibilità per proiezioni all'aperto. Sempre a San Polo, nelle serate successive, alcuni dei titoli più attesi della 66. Mostra, tutti in concorso: l'americano The Road di John Hillcoat, con Charlize Theron e Viggo Mortensen (venerdì 4), Bad Lieutenant: Port of Call New Orleans di Werner Herzog, con Nicolas Cage e Eva Mendes (sabato 5), Persécution di Patrice Chéreau, con Romain Duris e Charlotte Gainsbourg (domenica 6), White Material di Claire Denis, con Isabelle Huppert (lunedì 7), 36 vues du Pic Saint Loup di Jacques Rivette, con Jane Birkin e Sergio Castellitto (martedì 8), Lo spazio bianco di Francesca Comencini, con Margherita Buy (mercoledì 9), Il grande sogno di Michele Placido, con Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca e Luca Argentero (giovedì 10), Soul Kitchen del turco-tedesco Fatih Akin (venerdì 11), A Single Man di Tom Ford, con Colin Forth e Julianne Moore (sabato 12), per finire con il tradizionale Leone d'oro (o altro film premiato) la sera di domenica 13 settembre.

Esterno Notte sarà in contemporanea anche nella sala grande del Giorgione Movie d'essai di Venezia e nelle due sale mestrine del Cityplex Palazzo, presentando complessivamente una quarantina di titoli del festival, con ampio spaccato dei film in concorso e delle altre sezioni della Mostra: Cinema del Presente, Mezzanotte, Orizzonti e Controcampo Italiano. Fra le varie proposte, una particolare segnalazione per due film "veneziani": il docufilm di Serena Nono Via della Croce, prodotto dalla Fondazione di Partecipazione Casa dell'Ospitalità (venerdì 4 settembre al Giorgione, sabato 5 settembre al Palazzo, in entrambe le sale con inizio alle 17) e il film a soggetto di Valerio Mieli Dieci inverni, girato in buona parte a Venezia, prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia e patrocinato dalla Venice Film Commission (domenica 6 settembre al Giorgione, con due proiezioni: alle 16.30 e alle 19; lunedì 7 settembre al Palazzo, ore 19).

I biglietti di ingresso per ciascuna proiezione sono fissati in 8 euro (intero) e 7 euro (ridotto). Particolarmente conveniente la formula dell'abbonamento per 6 film a scelta, in vendita a 36 euro, con validità per Venezia (San Polo, Giorgione) o Mestre (Palazzo).
La prevendita degli abbonamentiavrò luogo presso:
- la biglietteria dell'Arena di Campo San Polo martedì 1, mercoledì 2 e giovedì 3 settembre dalle 18 alle 21;
- la biglietteria del Giorgione Movie d'essai, da lunedì 31 agosto negli orari di apertura delle sale;
- la biglietteria del Cityplex Palazzo mercoledì 2 e giovedì 3 settembre, dalle 17 fino all'inizio dell'ultimo spettacolo;
Successivamente, la vendita degli abbonamenti proseguirà negli orari di funzionamento delle biglietterie, fino ad esaurimento.

Nessun commento:

Posta un commento