martedì 14 giugno 2011

Penelope’s Labour: Weaving Words and Images Mostra di arazzi e tappeti, antichi e contemporanei

Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore

30094e7e83d80d367ede645e409f4a0a Orari
La mostra è aperta dal 4 giugno al 18 settembre 2011
dalle ore 10.30 alle ore 18.30
Giorno di chiusura il martedì
Ingresso libero
Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore, Centro Espositivo “Le Sale del Convitto”


Mostra di arazzi e tappeti antichi e contemporanei a cura di Adam Lowe e Jerry Brotton, promossa e organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini con l’atelier Factum Arte di Madrid.

La mostra intende unire il grande interesse di Vittorio Cini per l’arazzo con l’arte contemporanea e con la rinnovata abilità degli artisti di utilizzare questo mezzo per raccontare storie della realtà in cui viviamo. Spaziando dagli arazzi del tardo Quattrocento che raffigurano l'ingresso in Palestina dell'esercito di Vespasiano e Tito e l’assedio e la distruzione di Gerusalemme, ai tessuti di Azra Aksamija sulla pulizia etnica della Bosnia Erzegovina, alla vasta allegoria della vita contemporanea del “Walthamstow Tapestry” di Grayson Perry e ai fiori del nostro mondo naturale manipolato di Mark Quinn, la mostra riporterà le ‘immagini intrecciate’ nel cuore della pratica artistica contemporanea.

Oltre ad alcuni tra i più importanti esempi di arazzi antichi appartenenti alle collezioni della Fondazione Giorgio Cini, in mostra saranno presentati arazzi e tappeti contemporanei di: Azra Aksamija, Lara Baladi, Alighiero Boetti, Manuel Franquelo, Carlos Garaicoa, Craigie Horsfield, Simon Peers & Nicholas Godley, Grayson Perry e Marc Quinn.

Nessun commento:

Posta un commento