martedì 25 novembre 2014

Presentazione del libro "Cartacaramella"

cartacaramella-modulo-grande

sabato 29 novembre, ore 18.00
presso il Castello di Roncade
Via Roma 141 - Roncade (TV)
Ingresso libero

Ai miei tempi (non ho ancora 50 anni…), la preoccupazione dei bambini era quella di avere un pallone gonfio e uno "straccio" di terreno dove poterlo calciare. E quando tornavano a casa, stanchi ma felici, con il profumo della terra e dell'erba nelle narici, stavano attenti a nascondere le macchie di fango e di erba sui pantaloni e le ferite sulla pelle. Perché altrimenti erano guai.
Oggi invece si preoccupano di avere il joystick nello zaino, il cellulare carico, la connessione Internet. Ai terreni di gioco preferiscono i mondi virtuali e i videogiochi.
È più facile.
Basta una tastiera ed una webcam per essere chi non si è e così lanciare messaggi senza doversene assumere la responsabilità; e basta un pulsante per cancellare un confronto scomodo e ricominciarlo da zero, anche più volte fino a che la situazione non soddisfi le aspettative.
Il piacere del fare sta scomparendo (non solo nei ragazzi …). E così i benefici che ne derivano e gli insegnamenti che gli sono propri.
Sapersi mettere in gioco, impegnarsi aldilà della vittoria, essere leali, umili, apprezzare il valore della sinergia, scoprire il piacere dell'impegno, sono solo alcuni dei valori che il buon fare ci può insegnare senz'altro in antitesi con le trappole nascoste nelle realtà virtuali.
Non solo.
Il buon fare è amico della buona fantasia. Di quella per intenderci, che ha il potere di trasformare un pezzo di legno in una spada capace di salvare il mondo, un albero in un castello incantato, una siepe in una fortificazione invalicabile. La buona fantasia è quella che ci spinge avanti ogni giorno, che ci aiuta a trovare soluzioni insperate, che ci rende speciali.
Non quella in cui fuggire.
Da queste considerazioni è nato un libro (una favola moderna, semplice, di facile lettura, per piccoli, ma anche per grandi).
Paolo Marta

Locandina-A2 bisInvito









clicca sulle anteprime per ingrandire
scarica il pdf locandina
scarica il pdf invito